IL VIOLONCELLO E L'ORCHESTRA

masterclass sui concerti per violoncello e orchestra e sul repertorio solistico

con la partecipazione dell'ensemble dell'Orchestra Giovanile Napolinova

Docente: ILIE IONESCU

9 - 14 luglio 2018

Sede del corso. “Sala Chopin” in Piazza Carità 6 - Napoli

REGOLAMENTO

1) Il corso si terrà a Napoli dal 9 al 14 luglio 2018 presso Il Grand Hotel Capodimonte, La Sala Chopin e presso alcuni dei siti storico artistici più prestigiosi di Napoli e prevede la partecipazione di massimo 10 allievi; gli allievi saranno selezionati in base al curriculum e l’ordine di arrivo delle domande; ogni allievo avrà 3 lezioni di 60 minuti così articolate:

Solo docente – insieme al pianista accompagnatore – insieme all’ensemble orchestrale

I partecipanti si esibiranno da soli l' 11 e 12 luglio e con l’ensamble il 13 e 14 luglio

2) Ogni iscritto dovrà indicare nella scheda d’iscrizione, oltre al brano solistico, i due concerti, tra quelli proposti, che intende studiare, nel corso delle lezioni sarà scelto dal docente quello che sarà studiato nella lezione con l’ensemble orchestrale ed eseguito in concerto

3) I concerti in programma sono:
- Haydn: in Do M (intero) e in Re M (1° tempo) - Boccherini (1° tempo): in Sol M
- Saint-Saens : n. 1(intero) - Schumann: op.129 (1° tempo)
- Caikovskij: Variazioni Rococò - Lalo: in re m (primo tempo)

4) Per l'ammissione farà fede l'ordine di arrivo delle domande regolarmente compilate, che dovranno pervenire entro il 5/06/2018, avendo in allegato la copia del bonifico relativo alla quota d'iscrizione regolarmente versata e un breve curriculum vitae. Alla scadenza dei termini, a tutti i gli iscritti sarà comunicata l’ammissione o meno al corso.

5) Gli ammessi, pena l'esclusione dal corso e la perdita della quota d'iscrizione, dovranno entro e non oltre il 19 giugno 2018 regolarizzare la partecipazione versando, a mezzo bonifico, l’intera quota di frequenza, inviando via email la copia del bonifico.

6) Quelli non ammessi al 5/06/2018 potranno, se vorranno, partecipare come uditori senza ulteriori costi o potranno, in caso di rinuncia o esclusione di uno dei 10 ammessi, subentrare come effettivi sempre in base all’ordine di arrivo delle domande e curriculum. In tal caso dovranno versare con bonifico la quota di frequenza entro 2 giorni dalla comunicazione.

7) La quota d'iscrizione versata sarà restituita solo coloro che, avendo presentato regolare domanda d'iscrizione entro il 5/06/2018, non risulteranno tra i partecipanti, come uditori o effettivi, all’inizio dello svolgimento del corso

8) Se il corso sarà annullato sarà restituita a tutti la quota d‘iscrizione.

9) Quota iscrizione (effettivi e uditori): € 100 da versare entro il 5 giugno 2018

10) Quota frequenza ( solo effettivi) : € 500 da versare con le stesse modalità della quota d'iscrizione entro il 19/06/2018, pena l'esclusione dal master e la perdita della quota di iscrizione già versata

11) La domanda d'iscrizione andrà compilata utilizzando la presente SCHEDA che andrà inviata entro il 5 giugno 2018 a: info@associazionenapolinova.it allegando un curriculum vitae e - attestato del versamento della quota iscrizione fatto con bonifico intestato a: Alfredo de Pascale - IBAN: IT75M0558403400000000004585 BIC: BPMIITMM

12) L’iscrizione comporta l’accettazione di questo regolamento

La master “Il Violoncello e l’orchestra” nasce dalla volontà di offrire ai tanti giovani talenti l’opportunità di provare e suonare in un vero concerto pubblico con l’orchestra. Questa esperienza è utile ma anche necessaria; infatti, molti giovani, nonostante il loro talento, non avranno mai forse la possibilità di suonare in concerto con l’orchestra, ma, purtroppo, neanche l’opportunità di provare con un’orchestra e questo limiterà la loro esperienza ripercuotendosi sulle possibilità lavorative future. Inoltre, questa opportunità sarà ancora più utile, e forse fondamentale, per quei talenti intenzionati a partecipare ai concorsi internazionali che prevedono la prova con orchestra e dove molto spesso si confronteranno con giovani di altre nazioni, dove suonare con una orchestra è cosa molto più facile. Per cui, invece di offrire solo la possibilità di studiare il repertorio solistico con un grande docente quale Ilie Ionescu, questo progetto si propone, per quanto possibile, di colmare questa lacuna. Infatti, tutti i partecipanti potranno studiare, provare ed eseguire un primo tempo o un intero concerto, tra i più famosi del repertorio, accompagnati per 1 ora di lezione e poi in concerto dall’ “Ensemble dell’Orchestra Giovanile Napolinova”, formazione ridotta dell’ “Orchestra Giovanile Napolinova” (compagine nata con regolari audizioni, distintasi per la sua qualità che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Carbonare, Cusano, Oliva, Gnocchi, Bossone). L’ensemble che accompagna i solisti pur essendo una formazione ridotta (da 12 a 15 elementi) prevede la copertura di tutti i ruoli e parti garantendo la corretta esecuzione e soprattutto assicurando al solista la totale esecuzione della partitura orchestrale senza riduzioni in modo da offrire la reale esperienza del suonare con l’orchestra. Questa scelta di esibirsi in formazione ridotta nasce dalla volontà di offrire a tutti questa opportunità, permettendo in questo modo di limitare il costo di partecipazione senza intaccare la partitura orchestrale e la qualità del prodotto. Infatti questa formazione si è fatta apprezzare partecipando dal 2015 e anche nel 2018, al “Todi International Music Master” dove ha accompagnato oltre 120 ragazzi provenienti da tutto il mondo. È possibile sulla pagina facebook dell’Orchestra visionare alcune esecuzioni mandate in streaming andando al periodo agosto 2017 o 2016. Inoltre, per dare maggiore valore all’esperienza dei partecipanti, i concerti faranno parte della stagione estiva concertistica di Napolinova e si terranno in prestigiosi siti artistici di Napoli pubblicizzati sui maggiori quotidiani.


Ilie Ionescu Nato a Craiova (Romania), si è laureato all’Accademia “Ciprian Porumbescu” di Bucarest con il massimo dei voti sotto la guida del M.° Juliu Bonis perfezionandosi successivamente con il M.° André Navarra. Ha svolto un’intensa attività concertistica suonando da solista con le più importanti orchestre rumene ed in Italia con l’orchestra dell’Arena di Verona, l’Orchestra Marchigiana, l’orchestra “Alessandro Scarlatti” della R.A.I. di Napoli, l’orchestra del Teatro “Petruzzelli” di Bari e l’orchestra del “Teatro di San Carlo” di Napoli, con un repertorio concertistico comprendente autori come Haydn, Boccherini, Schumann, Lalo, Saint-Saëns, Čajkovskij e Dvořak, effettuando anche esecuzioni per la radio rumena e la radio svizzera.Dal 1979 ricopre la carica di Primo Violoncello nell’Orchestra del “Real Teatro San Carlo” di Napoli. Successivamente viene invitato, in qualità di Primo Violoncello, dal Teatro alla Scala di Milano e dal Teatro Petruzzelli di Bari. È membro fondatore del “Trio Bucarest” e del quartetto “I Solisti del San Carlo” con cui ha inciso musiche di Haydn, Montuori, Fenaroli, Achille Longo e Giuseppe Martucci. In Italia con il Trio Bucarest ha sostenuto numerosi concerti nelle sale più prestigiose: Teatro dell’Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Manzoni di Milano, Sala dei Giganti di Padova, Festival di Sorrento, Festival di Ravello, Taormina Festival, etc. All’estero: Festival Internazionale di Linz, Nizza, Monaco, Ginevra, Bratislava, Rabat, Casablanca, Ankara, Smirne, Amsterdam, Maastricht, Atene, Bucarest, Patrasso, Città del Capo. Suona un violoncello F. Guadagnini .


L’Orchestra Giovanile Napolinova debutta nel novembre 2014, riscuotendo subito grande successo per la qualità e la professionalità espressa, ottenendo recensioni dai più importanti quotidiani e servizi giornalistici da Rai e emittenti online. Per il suo valore è stata invitata in importanti rassegne internazionali: il “Mozart Box” 2015, la XIX edizione del Festival Pianistico per il “Maggio dei Monumenti”, la XVIII edizione dei “Concerti D’Estate a Villa Guariglia”. Nel 2016 ha realizzato la sua prima stagione concertistica dal titolo “I giovani e l’Orchestra”, tenutasi a Napoli, Caserta e Salerno, collaborando con F. Bossone, F. D’Onofrio, e F. Cusano e attirando l’interesse dei media, con servizi su TG3 e su altre televisioni locali. Nel 2016/17 ha realizzato al Teatro Bellini di Napoli una stagione sinfonica con opere di Beethoven, Mendelsohn, Prokofiev e Caikovskji collaborando con Carbonare, Oliva, Gnocchi ottenendo grande successo di critica e servizi dalla RAI e altre emittenti. “L’ensemble dell’Orchestra Giovanile Napolinova”, formazione ridotta ( dai 12 ai 15 elementi) in grado però di eseguire per la sua composizione anche il grande repertorio, è invitata dal 2015 ed anche nel 2018, al “TIMM” (Todi International Music Master), evento organizzato direttamente dagli U.S.A dove ha collaborato con pianisti e docenti delle più importanti università americane. È possibile ascoltare esecuzioni dell’orchestra e visionare servizi giornalistici su youtube digitando semplicemente Orchestra Giovanile Napolinova o visitare la pagina facebook “Orchestra Giovanile Napolinova”.

Master d'estate 2018

Scarica la Scheda di iscrizione per le master d'estate 2018...

Scarica la brochure della masterclass...